Losangelinos


La new wave nacque a Londra alla metà degli anni settanta dal mai domato sottobosco del pub rock, con gruppi come Dr. Feelgood, 101ers, Eddie And The Hot Rods, Jam, ed è stata ratificata dalla valanga dei Sex Pistols.
Da Londra si propagò a NYC, in club come il CBGB's (con tutto che l'acronimo significa "country blue grass blues") dove suonavano Patti Smith, Television, Blondie, Mink DeVille, Talking Heads, Heartbreakers (quelli di Johnny Thunders); sulla costa del Pacifico, a Los Angeles, ci arrivò soltanto agli albori degli anni ottanta, dove trovarono terreno fertile nei club di Hollywood prima gruppi punk oltranzisti come i Germs di Darby Crash, poi con il ritorno del rock delle radici dei Blasters dei fratelli Alvin, il rock & roll elettrico degli X (prodotti da Ray Manzarek come figlioletti dei Doors) e i convertiti Los Lobos dell'east di LA. Per gruppi come i Green On Red e i Dream Syndicate si coniò il termine Paisley Underground per mettere in chiaro che producevano un sound più morbido ispirato a gruppi beat dei sessanta come per esempio i Byrds. In realtà c'è talvolta più punk fra i solchi dei Dream Syndicate che nei più recenti dischi degli X di John Doe ed Exene Cervenka.
Mi piacerebbe mettere nell'elenco dei dischi di new wave della Los Angeles degli anni ottanta anche lavori di un giovanotto come Neil Young e i suoi Crazy Horse come Ragged Glory e Weld (o magari Freedom), ma probabilmente non sarebbe corretto.

Ecco una mia lista di dischi significativi delle band di Los Angeles (e immediati dintorni) di quel decennio:

1979:
Germs > (GI)

1980:
esordio dei Blasters con American Music
X > Los Angeles

1982:
X > Under The Big Black Sun

1983:
Blasters > Non-Fiction
Green On Red > Gravity Talks
Long Ryders > 10-5-60

1984:
Los Lobos > How Will The Wolf Survive
Dream Syndicate > Medicine Show
Long Ryders > Native Sons
Bangles > All Over The Place

1985:
Blasters > Hard Line
Green On Red > No Free Lunch
Beat Farmers > Tales Of The New West
Lone Justice
Danny & Dusty > The Lost Weekend

1986:
True Believers > Hard Road
Lone Justice > Shelter
Bangles > Different Light

1987:
Los Lobos > La Bamba
Los Lobos > By The Light Of The Moon
Green On Red > The Killer Inside Me
X > See How We Are
Beat Farmers > Pursuit Of Happiness
Dave Alvin > Every Night About This Time
Thin White Rope > Moonhead


Di tutti solo i Los Lobos (avviati a diventare una Great American Band) e Dave Alvin proseguono il loro cammino musicale a tutt'oggi. Ah, e Alejandro Escovedo.

Post più popolari