Peter Hammill a Roma 7 dicembre 2009


Ospito la testimonianza di Simone Cavatorta del concerto romano di Peter Hammill:

"Ieri ho visto Hammill a Roma ed è stato un concerto fantastico.
 La sala Sinopoli dell'Auditorium non era gremita, ma almeno la platea era quasi piena.
 La scaletta è stata molto orientata al passato: The Siren Song, Modern, The Lie, The Comet the Course the Tail, Don't Tell Me, Ophelia, Strangers Still, Patient... più altre di epoca meno lontana.

Peccato solo che abbia fatto un unico brano da Thin Air (Undone), album che sto ascoltando di continuo in questo periodo.
In generale, Hammill dal vivo dà un'impressione di grande fragilità (magrissimo) unita a una forza sorprendente della voce. Alla fine, dopo gli ultimi brani, si vedeva che era esausto, ma nonostante tutto ha avuto la forza di tornare sul palco per un bis, offrendo una toccante interpretazione di Still Life, la cui intensità è stata accentuata proprio dalla figura sofferente e dalla voce allo stremo di Hammill. Una grandissima conclusione per uno splendido concerto".

la scaletta completa:

The Siren Song

Don´t Tell Me

Shell

Nothing Comes

Undone

The Comet, the Course, the Tail

Shingle Song

Modern

Ophelia

Patient

The Lie

Meanwhile my Mother

Gone Ahead

Better Time

A Way out

Stranger Still

Still Life


Riporto di seguito l'elenco completo delle date del tour:



6 dicembre: Borgomanero (Novara) - Teatro Rosmini

7 dicembre: Roma - Auditorium, Sala Sinopoli

8 dicembre: Udine - Teatro Palamostre

10 dicembre: Lugagnano (Verona) - Club Il Giardino

11 dicembre: Seriate (Bergamo) - Cineteatro Gavazzeni

13 dicembre: Firenze - Teatro della Pergola (nb: inizio ore 17.00!)



Post più popolari