Prisoner Of Rock & Roll


Ho visto (su YouTube) Bruce Springsteen cantare Satisfaction, l'ho visto cantare All Shook Up, l'ho visto cantare la canzone nuova, Wrecking Ball.
Questo è definitivamente il suo anno. Prima mette fuori un disco romantico e crepuscolare come Working On A Dream, poi lo ignora completamente e porta in un tour che sembra non avere mai fine i suoi greatest hits, inventando ed improvvisando ogni sera un terzo della scaletta, basandosi sulle richieste del suo pubblico, danzando non più solo con la Jersey Girl ma anche con le famiglie che vengono a vedere il suo show.
Bruce ha esorcizzato il lato oscuro del rock & roll, ha sepolto devil & dust e vuole anche esorcizzare la paura di invecchiare e quella di morire, il funerale di Phantom Danny Federici e la malattia di Big Man...
La E Street Band è tornata ad essere la gioiosa bar band degli inizi nei club di Asbury Park. I vecchi fan come me non hanno abbracciato completamente tutta questa voglia di piacere, ma non possono che arrendersi di fronte a tanta gioiosa energia.

Certo, ci si domanda come sarà il 2010.
Bruce proseguirà il suo cammino verso Las Vegas o affronterà la propria creatività per mettere assieme di nuovo dodici canzoni senza barare?

Post più popolari